Cavi e adattatori: migliori prodotti di Maggio 2021, prezzi, recensioni

Se sei alla ricerca dei migliori cavi e adattatori per videocamera, sei nel posto giusto. In questa guida vi spiegheremo quali sono tutti i cavi che potrai acquistare per il tuo dispositivo da ripresa e quali sono quelli che avrai già in dotazione al momento dell’acquisto. Si tratta di cavi molto importanti da tenere sempre con sé, senza perderli mai. In commercio, in realtà, potrai trovarne altri modelli quindi potrai sempre sostituirli. Ma scopriamo cosa sono questi cavi e quali peculiarità hanno.

Cavi e adattatori videocamere: quali sono

Insieme alla videocamera, troveremo vari cavi e adattatori che servono al funzionamento del dispositivo e alla connessione con altri apparecchi, come ad esempio il computer. I cavi infatti, serviranno sempre per connettere la videocamera ad un altro dispositivo per svolgere ulteriori azioni. Ad esempio ci serviranno per trasferire i nostri filmati al pc e editarli, oppure per ricaricare la videocamera, ma anche per collegarla ad un proiettore per vedere i nostri video sul muro bianco. Insomma, si tratta di accessori indispensabili per il corretto funzionamento della videocamera.

Il cavo USB è un prodotto molto utile per scaricare le fotografie e i filmati sul computer. Si tratta di un filo di media lunghezza che collega i due dispositivi per consentire il trasferimento. Gli adattatori invece hanno la forma di piccole scatoline rettangolari e servono principalmente per collegare le memory card. E’ uno slot dove potremo inserire le varie schede memoria per la lettura. Molti computer dispongono di uno slot multi-standard, ma dovremo sempre controllarne la compatibilità.

Qualora non vi sia compatibilità, potremo sempre acquistare un adattatore economico per collegare la memory card ad una porta USB del computer. Ma nei prossimi paragrafi scopriremo nel dettaglio come funzionano gli adattatori e i cavi e come possiamo acquistare i migliori prodotti.

Cavi della videocamera: come sono

I cavi della videocamera sono dei fili che servono a connettere il dispositivo con altre apparecchiature per eseguire alcune azioni basilari per il corretto funzionamento. Ogni videocamera ha in dotazione il suo cavo, oltre al carica batterie. Si tratta di un cavo di medie dimensioni con due connettori sulle sue estremità. Un connettore ha una forma più grande ed è quello che va inserito nell’alloggio del computer, in una porta USB. L’altro connettore, invece, è molto più piccolo e si inserisce nell’apposita porta USB della videocamera.

Ogni videocamera dispone di un vano per collegare i vari cavi. Di solito è lo stesso che ospita anche lo slot per la memory card. In questo alloggiamento troveremo i fori per connettere vari accessori: dal carica batterie fino ai diversi cavi. 

Il cavo USB della videocamera non va perso. Di solito si tratta di un modello non standard, ed è apparentemente uguale agli altri. Infatti può essere stato realizzato fisicamente ed elettronicamente solo per la nostra videocamera, perciò dovremo sempre fare attenzione alla compatibilità se ne dobbiamo acquistare uno nuovo.

Dunque non dovremo mai supporre di poter utilizzare un altro tipo di cavo USB, perché non sarebbe lo stesso. Qualsiasi altro cavo con un connettore USB standard su un’estremità ed un connettore USB mini sull’altra non sarà uguale. Dovremo sempre conservare con cura il dispositivo per un corretto utilizzo.

A cosa serve il cavo USB

Il cavo USB della videocamera ha diversi utilizzi. Si tratta del tramite per scaricare tutte le fotografie e i filmati. Per azionarla basterà collegate il piccolo connettore alla videocamera e quello grande al computer. Poi basterà accendere la videocamera e questa si accenderà quasi in formato stand-by, ovvero non si aprirà l’obiettivo per prepararsi a riprendere. Quindi potremo selezionare i filmati e le immagini che vogliamo trasferire al pc e in qualche minuto, a seconda del peso dei file, verranno trasferiti sul pc.

Ma prima di far questo, il cavo è anche in grado di far riconoscere al computer la videocamera, come se fosse un disco fisso nuovo. Alla prima connessione infatti, il computer richiederà il riconoscimento del dispositivo e quindi bisognerà installarlo. Per poterlo fare potremo inserire un disco di installazione che abbiamo in dotazione e proseguire con i vari passaggi.

Dopo l’installazione del dispositivo, potremo connetterci con il cavo USB, e in pochi secondi il computer lo riconoscerà ed ogni volta che lo collegheremo non avrà più bisogno di installarlo.

Adattatori per videocamere: cosa sono

Gli adattatori per le videocamere sono degli slot dove potremo inserire le memory card. Anche questi dispongono di un sistema di cavi con un apposito adattatore sulle estremità. L’adattatore andrà inserito nel computer per il trasferimento dei file. Vengono acquistati perché spesso gli slot del computer non sono compatibili con la memory card della videocamera. Perciò dovremo immancabilmente acquistare gli adattatori per la connessione.

Gli adattatori hanno piccole dimensioni e sono anche piuttosto economici. Esistono due versioni di connessioni USB, una si definisce USB 1.1 ed è ormai in disuso per la sua velocità di trasferimento pari a 12Mbit/s. il modello USB 2.0, invece, offre delle prestazioni di 480 Mbit/s di velocità di trasferimento ed in pochissimo tempo consentono di trasferire i file sul pc.

Migliori prodotti cavi e adattatori

Nei prossimi paragrafi vi segnaleremo tutti i migliori prodotti tra cavi e adattatori per videocamera che potrete acquistare nei negozi fisici o negli store online.

I migliori cavi e adattatori li ritroverete nei rivenditori delle marche delle vostre videocamere. Vi consigliamo di acquistare solo prodotti originali che siano compatibili con i vostri modelli di videocamera. E quindi potrete acquistare Canon, Nikon, Fujifilm e tutti gli altri noti brand.

I costi di cavi e adattatori sono piuttosto economici, si aggirano sempre intorno ai 10 euro, eccetto qualche adattatore dotato di caratteristiche particolari.

Tra gli adattatori potrete acquistare dei modelli con più porte per poter collegare più di una scheda memoria. Invece tra i cavi potrete scegliere voi la lunghezza che preferite. I prezzi diventano più alti se i cavi risultano più lunghi o se gli alloggi degli adattatori sono multipli.

Ora che avete scoperto come fare ad acquistare i migliori cavi e adattatori per le videocamere, potrete conoscere al meglio il loro funzionamento ed orientarvi all’acquisto.

Classe 1993, laureata in Lingue e in Giornalismo e nata a Roma. Da sempre sono un’appassionata di scrittura in ogni sua forma: dalla cronaca all’attualità fino alla tecnologia. Sono una grande appassionata di fotografia e amo scoprire nuovi accessori per scattare fotografie straordinarie. Approfondire le tematiche è il mio unico credo, prima di tutto c’è sempre la Scoperta.

Back to top
menu
accessoripervideocamere.it